Anno 2020,  Diario Felino,  Mici Adottati

MICIOMODELLO DI COPERTINA – MICIOTTO

Oggi vi presentiamo Miciotto, il primo musetto che avete incontrato guardando il nostro calendario. Miciotto ha più o meno 11-12 anni.
Circa cinque anni fa iniziò a frequentare il giardino vicino ad un’abitazione; era bellissimo, molto curato ed altrettanto diffidente tanto che la persona che iniziò ad accudirlo pensava si trattasse di un micio di proprietà ma pur spargendo la voce non ebbe mai alcun riscontro. Il tempo passava e, pur rimanendo a distanza l’uno dall’altra, tra Miciotto e la persona che lo nutriva si creò un legame: lei lo cercava dalla finestra e Miciotto l’aspettava per avere la sua razione di pappa. Col tempo però lui iniziò ad apparire sempre più stanco e con tanta pazienza la persona che lo accudiva riuscì a conquistare la sua fiducia quindi Miciotto accettò di avere un riparo nel garage dove portò con sé anche una micia vecchietta. In quell’andirivieni non mancavano anche i dispetti del vicinato; un giorno la micia vecchietta non rientrò al garage e la persona che li aveva accolti ed accuditi decise che era giunto il momento di trovare una soluzione definitiva per Miciotto.
Lo portò quindi dal veterinario per i controlli e gli esami del caso e qui emerse che Miciotto era FIV+; l’idea di ospitarlo nella sua casa sfumò, non poteva correre il rischio di far ammalare gli altri suoi mici e decise quindi di continuare a tenerlo al sicuro nel garage, pur sapendo che quella non era la soluzione ottimale per lui. Consapevole del fatto che Miciotto non poteva rimanere tutta la vita rinchiuso in un garage, un giorno questa signora ci contattò chiedendo il nostro aiuto; avendo la possibilità di tenerlo in un reparto separato decidemmo di accoglierlo. Lui si rivelò subito affettuosissimo e fece breccia nel cuore di tutti anche in oasi, la signora che ce lo aveva portato passava spesso a trovarlo e giocava con lui; le giornate ed i mesi passavano e Miciotto era diventato definitivamente parte della nostra famiglia.
Ma nessuno sa cosa ci riserverà la vita e un giorno accadde un vero e proprio miracolo: una ragazza si innamorò di lui e, ben consapevole della situazione, decise comunque di adottarlo. Miciotto, non più giovanissimo e con una patologia importante, da ottobre scorso ha una casa tutta per sé ed una famiglia che lo ama e lo accudisce ma avrà sempre un posto nel cuore di chi ha avuto la fortuna e l’onore di conoscerlo ❤️

Un tuo piccolo gesto può fare una grande differenza per tutti noi!
Grazie al tuo contributo potremo fornire pappa e copertura veterinaria ai gattini dell’Oasi Felina.

Puoi donare il tuo 5×1000   CF 91193780375